Notizie dal Comune

Notizie dal Comune06/05/2022

Attivata la piattaforma on line per richiedere i contributi dedicati ai profughi ucraini

È attiva e raggiungibile dal sito del dipartimento della Protezione Civile la piattaforma che consente ai profughi provenienti dall’Ucraina di richiedere il contributo di sostentamento pari a 300 euro a persona al mese per adulto e un’integrazione di 150 euro al mese per ciascun minore di 18 anni al seguito.

LINK ESTERNI

Notizie dal Comune29/04/2022

Emergenza profughi ucraini, aggiornato il Piano minori stranieri non accompagnati

Il Commissario delegato per il coordinamento delle misure e delle procedure finalizzate alle attività di assistenza nei confronti dei minori non accompagnati provenienti dall’Ucraina, Francesca Ferrandino, nell’ambito delle proprie competenze, ha proceduto all’aggiornamento del Piano adottato il 25 marzo scorso.

«Il Piano – spiega la Ferrandino - è stato aggiornato con ulteriori riferimenti normativi che compongono il quadro di tutela dei minori, con particolare riguardo alle Convenzioni internazionali sulla cooperazione in materia di responsabilità genitoriale, alle norme nazionali sull’affido familiare e al DPCM sulla protezione temporanea in corso di pubblicazione».

Sono state specificate con maggiore dettaglio le modalità di implementazione del Sistema informativo minori, al fine di agevolare il censimento realizzato attraverso quel sistema.

Un Addendum al Piano - condiviso con le altre Amministrazioni interessate e con le associazioni di tutela – è stato predisposto per stabilire le procedure idonee ad ottimizzare i flussi comunicativi per assicurare l’accoglienza e le tutele occorrenti, nel superiore interesse del minore, in caso di trasferimenti di minori stranieri non accompagnati ucraini nel nostro Paese.

allegati:

Piano minori stranieri non accompagnati

Addendum

Notizie dal Comune24/01/2022

PagoPA - pagamenti online

PagoPA

 

PagoPA è un sistema di pagamenti elettronici realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione. Non è un sito o una app da cui pagare direttamente, ma una piattaforma che mette in comunicazione cittadini, enti pubblici e Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP).

Il suo obiettivo, infatti, è semplificare, sia per i cittadini che per le amministrazioni, la gestione dei pagamenti, attraverso la digitalizzazione e la diminuzione dell’uso del contante e modalità uniformi di utilizzo dei servizi che le pubbliche amministrazioni erogano.

 

Archivio notizie

torna all'inizio del contenuto